Ioan tabacaru

Ioan tabacaru

Ioan tabacaru

Entra chi vuole, resta chi si appassiona

Entra chi vuole, resta chi si appassiona - Ioan tabacaru

 

Scultore del legno , insegnante, restauratore
E’ un autentico appassionato delle arti riguardanti il legno, che nelle sue mani diventa duttile materiale espressivo.
Egli incarna il concetto di arte come fu espresso da un grande studioso: “L’arte comincia nel momento in cui l’uomo non crea più con uno scopo utilitaristico.. ma per rappresentare o esprimere.”
Ioan è nato a Bacau in Romania. Già maestro di scuola elementare, si dedicò alle antiche tradizioni della lavorazione ornamentale del legno, fino a diventare insegnante di scultura decorativa alla Scuola Statale di Arti e Mestieri di Bacau, dove operò fino al 1995.
Trasferitosi in Italia svolge ora la sua attività lavorative alle dipendenze di una Ditta – operante anche nella lavorazione del legno e del restauro – che ha compreso e apprezza le sue doti artistiche e la sua consolidata esperienza.
Ioan occupa inoltre il suo tempo libero nella ricerca e nello studio delle affinità e dei rapporti – che si rivelano sorprendenti – tra le arti decorative del legno (motivi tradizionali, tecniche) di Romania e quelle del Piemonte e d’Italia.
Tabacaru ha partecipato e partecipa alle mostre e manifestazioni più rappresentative esponendo alcune sue belle opere, facendo dimostrazioni dal vivo; e suscita sempre il più vivo interesse del pubblico e degli esperti.
Egli ama riproporre, nelle sue sculture, motivi e fregi che s’ispirano allo stile rinascimentale e barocco, ma anche i motivi geometrici caratteristici del Piemonte, delle valli Occitane (per esempio Val  Varaita) e delle altre vallate alpine. E’ qui la sorpresa: sono gli stessi motivi molto antichi che si trovano nei manufatti lignei (porte, suppellettili) delle antiche popolazioni indoeuropee stanziatesi in Romania come in Italia, nel corso delle loro migrazioni.
Ora Ioan, terminato il suo carico di lavoro, si dedica a quella che è la sua passione piu grande: insegnare ai giovani – ma non solo a essi – i segreti della preziosa arte di cui è diventato forse uno degli ultimi paladini: un’arte popolare e nobile insieme, che viene da lontani e misteriosi tempi – dalle radici stesse dei popoli europei – e che perciò è da diffondere e tramandare nel futuro.
Prof. Angelo Masperone
Presidente dell’Associazione Culturale Italia-Romania “Amici del Legno”
 

ioan 50 anni

ioan 50 anni - Ioan tabacaru
Compleanno di ioan Tabacaru con allievi della scuola e amici

i 60 anni di Ioan Tabacaru

i 60 anni di Ioan Tabacaru - Ioan tabacaru

Foto per i 60 anni del maestro Ioan Tabacaru con tutti gli allievi della scuola di scultura Amici del Legno